Dipartimento di Scienze della Formazione


Corso di Laurea in Educatore Professionale Coordinatore dei Servizi Educativi (LM 50)



Bacheca personale del Prof. ROBERTO CIPRIANI



ricerca un messaggio nella bacheca del Prof. ROBERTO CIPRIANI



Anno accademico 2017-2018 - Programma dell'insegnamento di Metodologia qualitativa - Corso avanzato




  1. Le lezioni dell'Anno accademico 2017-18 - Insegnamento di Metodologia qualitativa - Corso Avanzato - 6 CFU - Prof. Roberto Cipriani avranno inizio lunedì 16 ottobre 2017 dalle ore 10 alle ore 12, nell'aula 19 della sede di via Principe Amedeo 182, primo piano, e proseguiranno nei giorni di martedì e lunedì alla stessa ora e nella medesima aula.
    Il programma del corso verterà sui metodi misti nelle scienze sociali. 
    I libri di testo sono:
    1) R. Cipriani, C. Cipolla, G. Losacco (a cura di),  La ricerca qualitativa fra tecniche tradizionali ed e-method, FrancoAngeli, Milano; 2) R. Cipriani (a cura di), L’analisi qualitativa. Teorie, metodi, applicazioni, Armando Editore, Roma; 3) R. Cipriani, G. Losito (a cura), Dai dati alla teoria sociale. Analisi di un evento collettivo, Anicia, Roma; 
    4) S. Delli Poggi, Lezioni di sociologia”, Autori Associati, Roma, 2017, libro elettronico (e-book), capitoli 1, 4, 6, 7                     
    Contatto: rciprian@uniroma3.it; contatto: stefano.dellipoggi@uniroma3.it
    Ogni eventuale comunicazione precedente in merito ai libri di testo deve intendersi annullata.

  2. Appelli di esame:
    12 giugno e 3 luglio 2018, ore 15
    11 e 25 settembre 2018, ore 15



Indice: Avvisi - Lezioni

Pubblicato il: 16/09/2017 Autore: ROBERTO CIPRIANI

Nessun file allegato per questo messaggio.


Anno accademico 2016-17 - Insegnamento di Sociologia - Corso Avanzato - Prof. Roberto Cipriani



Le lezioni dell'Anno accademico 2016-17 - Insegnamento di Sociologia - Corso Avanzato - 9 CFU - Prof. Roberto Cipriani avranno inizio lunedì 6 marzo 2017 dalle ore 10 alle ore 12, nell'aula 16 della sede di via Principe Amedeo 182, primo piano, e proseguiranno nei giorni di martedì e mercoledì alla stessa ora e nella medesima aula.
La didattica sarà organizzata anche per gruppi di studio.
Sono previsti esoneri graduali, attraverso verifiche scadenzate fino alla prima data utile per l'appello estivo 2017.
Il programma del corso verterà sui metodi misti nelle scienze sociali.
I libri di testi sono:
1) R. Cipriani, C. Cipolla, G. Losacco (a cura di),  La ricerca qualitativa fra tecniche tradizionali ed e-method, FrancoAngeli, Milano.
2) R. Cipriani (a cura di), L’analisi qualitativa. Teorie, metodi, applicazioni, Armando Editore, Roma.
3) R. Cipriani, G. Losito (a cura), Dai dati alla teoria sociale. Analisi di un evento collettivo, Anicia, Roma.
Contatto: rciprian@uniroma3.it
Lettura consigliata:
S. Delli Poggi, Scritti di Sociologia – vol. II. Prædator. Le soluzioni del profitto, dello sfruttamento e delle disuguaglianze crescenti nel sistema capitalistico, 2016, electronic book, ISBN: 9788867092901.
Contatto: stefano.dellipoggi@uniroma3.it
Ogni eventuale comunicazione precedente la data del 3 dicembre 2016 in merito ai libri di testo deve intendersi annullata.
Appelli di esame:
20 giugno e 11 luglio 2017, ore 15
12 e 26 settembre 2017, ore 15
 



Indice: Avvisi - Comunicazioni

Pubblicato il: 13/09/2017 Autore: ROBERTO CIPRIANI

Nessun file allegato per questo messaggio.


Presentazione del volume a cura di Tatiana Pipan: Presunti colpevoli



Giovedì 5 Maggio 2016

Università Roma Tre, Facoltà di Scienze della Formazione,

Piazza della Repubblica 10

Aula I, ore 9.00

Un incontro aperto a tutti

Presentazione e dibattito sul volume:

a cura di Tatiana Pipan: Presunti colpevoli. Dalle statistiche alla cartella clinica: indagine sugli errori in sanità, Guerini e Associati, Milano, 2014

- Introduzione del Prof. R. Cipriani

- Presentazione del volume da parte della Curatrice

- Dibattito


Indice: Avvisi - Comunicazioni

Pubblicato il: 31/03/2016 Autore: ROBERTO CIPRIANI

Nessun file allegato per questo messaggio.


Presentazione del libro di Lorenzo Dani: Per la critica delle consacrazioni



Giovedì 7 Aprile 2016

Università Roma Tre, Facoltà di Scienze della Formazione,

Piazza della Repubblica 10

Aula I, ore 9.00

Un incontro aperto a tutti

Presentazione e dibattito sul volume:

Lorenzo Dani, Per la critica delle consacrazioni.

Piccola guida ad un'analisi materialistica della religione,

Verona, QuiEdit, 2015

- Introduzione del Prof. R. Cipriani

- Presentazione del volume da parte dell'Autore

- Dibattito

Lorenzo Dani ha conseguito il dottorato in Scienze

sociali presso la Pontificia Università Gregoriana di

Roma. Da molti anni si occupa, tra l’altro, di delineare e

applicare una metodologia della ricerca sociologica che si

ispira alla cosiddetta ‘teoria critica’ della Scuola di

Francoforte. In questo campo ha pubblicato: Istituzione

e identità religiosa (1975); Domanda e offerta religiosa

(1986); Contraffazione della normalità (2004);

Comunicazione coatta (2009); L’incerto rapporto fra il

teologo e la teoria critica negativa. Annotazioni a margine

dell’Enciclica ‘Spe salvi’ di Benedetto XVI, La critica

sociologica, XLIII, 169 (2009);Tenuto per mano da Dio

(2014).



Indice: Avvisi - Comunicazioni

Pubblicato il: 31/03/2016 Autore: ROBERTO CIPRIANI

Nessun file allegato per questo messaggio.


Presentazione del libro di Guy Ben-Porat: Between State and Synagogue. The Secularization of Contemporary Israel



Lunedì 11 aprile 2016 alle ore 14 in aula 1, secondo piano di piazza della repubblica 10:

Presentazione del libro di Guy Ben-Porat: Between State and Synagogue. The Secularization of Contemporary Israel



"This book provides useful information about the politics of the Israeli religious-secular divide and its evolution in recent decades. It is also timely in terms of the broader debate about the place of religion in Western democratic societies. Ben-Porat posits an important distinction between secularism and secularization.

A thriving, yet small, liberal component in Israeli society has frequently taken issue with the constraints imposed by religious orthodoxy, largely with limited success. However, Guy Ben-Porat suggests, in recent years, in part because of demographic changes and in part because of the influence of an increasingly consumer-oriented society, dramatic changes have occurred in secularization of significant parts of public and private lives. Even though these changes often have more to do with lifestyle choices and economics than with political or religious ideology, the demands and choices of a secular public and a burgeoning religious presence in the government are becoming ever more difficult to reconcile. The evidence, which the author has accrued from numerous interviews and a detailed survey, is nowhere more telling than in areas that demand religious sanction such as marriage, burial, the sale of pork, and the operation of businesses on the Sabbath.



Winner, 2014 Shapiro Award, Association for Israel Studies





Table of Contents

 

Figures and tables

Preface and acknowledgments

1. Unpacking secularization

2. Israel: from status quo to crisis

3. The state of marriage: regulating and de-regulating love

4. Burial: a matter of lifestyle

5. Pig on the plate: from 'white steak' to pork

6. Live and let buy: bargaining for Sabbath

7. Conclusions

Bibliography

Index.







Indice: Avvisi - Comunicazioni

Pubblicato il: 31/03/2016 Autore: ROBERTO CIPRIANI

Nessun file allegato per questo messaggio.


Presentazione del volume di Domenico Pizzuti: Ripartire dalle periferie



Giovedì 14 Aprile 2016

Università Roma Tre, Facoltà di Scienze della Formazione,

Piazza della Repubblica 10

Aula I, ore 9.00

Un incontro aperto a tutti

Presentazione e dibattito sul volume:

Domenico Pizzuti, Ripartire dalle periferie, Linkomunicazione, Napoli, 2014

- Introduzione del Prof. R. Cipriani

- Presentazione del volume da parte dell'Autore

- Dibattito


Indice: Avvisi - Comunicazioni

Pubblicato il: 31/03/2016 Autore: ROBERTO CIPRIANI

Nessun file allegato per questo messaggio.


Programma e lezioni dell'anno accademico 2015-16 - Sociologia (II semestre) - 9 CFU




- L'ANALISI QUALITATIVA COME METODOLOGIA SOCIOLOGICA


- L'APPROCCIO MISTO TRA QUALITATIVO E QUANTITATIVO


- L'ANALISI COMPUTER-ASSISTITA DEI DATI


 


Le lezioni di Sociologia del prof. Roberto Cipriani inizieranno il 2 marzo 2016 alle ore 16 in aula 39 nella sede di piazza della Repubblica 10 e proseguiranno con il seguente calendario: lunedì, ore 14-16, aula 1; mercoledì, ore 16-18, aula 39; giovedì, ore 9-11, aula 1.


 


Mercoledì ore 16-18, Aula 39 – Cipriani (1.a parte): Nuovo Manuale di Sociologia; Cipriani (2.a parte): Nuovo Manuale di Sociologia della Religione

Giovedì ore 9-11, Aula 1 - Cipriani: attività dialogica e/o approfondimento dei temi delle lezioni precedenti; presentazioni di autori e testi


Lunedì ore 14-16, Aula 1 - Delli Poggi (1.a parte): Fondamenti della scienza e della sociologia; Delli Poggi (2.a parte): Fondamenti della scienza e della sociologia 


 


Prima lezione: 02/03/2016 - Apertura e presentazione - Cipriani: programma, tempi, obiettivi, esonero


 


Temi:


Cipriani: Nuovo Manuale di Sociologia e Nuovo Manuale di Sociologia della Religione


Delli Poggi: Sociologia fondamentale (termini, concetti e obiettivi della sociologia: perché – che cosa – come)


 


Presentazioni di autori e testi:


- Dani (tema: interno Chiesa): 7 aprile 2016, ore 9, aula 1


- Pizzuti (tema: Scampia): 14 aprile 2016, ore 9, aula 1


- Delle Donne (tema: Rom): 28 aprile 2016, ore 9, aula 1


- Pipan (tema: sanità e assicurazioni): 5 maggio 2016, ore 9, aula 1


Le presentazioni degli autori e testi saranno svolte il giovedì.


 


Programma del corso per frequentanti:


frequenza minima per l'85% delle lezioni


Esonero scritto su:


- Nuovo Manuale di Sociologia


- Materiale d’aula (glossario, slides e appunti d’aula)


Esame orale da sostenere sul testo: Nuovo Manuale di Sociologia della Religione, fino a pag. 225


 


Esonero per i frequentanti:


un esame scritto da svolgersi al termine del corso con data e luogo da definire (da cui risulterà un voto di ingresso all’esame orale)


Prova: 


risposte sintetiche a tre domande


Consiglio didattico: data l’intensità del corso e la data dell’esonero già fissata, si consigliano cordialmente gli studenti frequentanti di iniziare e proseguire lo studio dei testi contemporaneamente e di pari passo con le lezioni.


- Esame finale (sessione istituzionale): 


Nuovo Manuale di Sociologia della Religione (fino a p. 225)


Stessa procedura per ogni Commissione (voto di ingresso preso in considerazione per il voto finale)


I frequentanti possono sostenere l’esame già dal primo appello della sessione estiva di giugno 2016.


Per aderire come frequentanti è richiesto (entro il giorno 07.03.2016) l’invio di una mail di adesione (contenente: nome, cognome, matricola, corso di laurea) all’indirizzo: stefano.dellipoggi@uniroma3.it.


 


Programma del corso per NON frequentanti:


esame orale da sostenere sui testi


- Nuovo Manuale di Sociologia della Religione, fino a pag. 406


- Nuovo Manuale di Sociologia


- Sociologia del Pellegrinaggio



Seminario I-Learning

Sociologia 2015 - 2016

 

Linee guida del Project Work

 

L’obiettivo del Project Work (PW) è quello di progettare e realizzare una presentazione multimediale, elaborata dai gruppi di lavoro che collaborano in presenza e on line, e che approfondisca alcuni dei temi principali sviluppati nel libro Nuovo manuale di sociologia della religione.

Il PW consente di riflettere sugli elementi costitutivi della formazione on line e, in particolare, sulle caratteristiche degli ambienti di comunicazione sincrona/asincrona e sulla relazione tra attività in presenza e attività in rete in un percorso di formazione blended.

Il metaobiettivo del PW è favorire la consapevolezza delle abilità relazionali e delle strategie operative messe in atto durante lo sviluppo delle attività collaborative: tali abilità e strategie si configurano come know how di riferimento necessario per uno sviluppo integrato delle relazioni in forma di rete tra i singoli individui e tra individuo e contesto organizzativo.

Di seguito vengono descritte le fasi operative delle attività formative che i gruppi di lavoro realizzeranno tra marzo e giugno 2016

 























 

META

RIFLESSIONI

 

FASI

OPERATIVE

 

OBIETTIVI

 

MODALITÀ

 

AMBIENTI DI LAVORO

 

 

PRODOTTI

 

TEMPI



 

Ragionare sull’importanza di un’attività esperienziale finalizzata alla creazione di un clima di lavoro positivo basato sul modello relazionale win-win e sul lavoro di squadra

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

1.

Individuazione del nome del gruppo (un sociologo o studioso in ricerca sociale)

e del logo 

 

 

 

 

 

 

 

1.1. Scelta di uno tra i seguenti autori:

Simmel, Weber, Durkheim da Nuovo manuale di sociologia della religione

 

 

Costruzione di un profilo biografico che presenti

elementi significativi del personaggio scelto.

Creazione del logo di riferimento

       

 

Negoziazione e confronto sul capitolo da approfondire

 

 

Ricerca in rete di risorse digitali significative; negoziazione

e condivisione di idee per la scelta del nome

e del logo del gruppo.

 

 

 

 

Forum,

Chat, File di gruppo

 

 

 

Breve profilo del personaggio scelto realizzato in Power Point arricchito da rimandi alla rete.

Logo del gruppo

 

 

 

dal 1 Marzo al 31 Marzo

 



 























 

META

RIFLESSIONI

 

FASI

OPERATIVE

 

OBIETTIVI

 

MODALITÀ

 

AMBIENTI DI LAVORO

 

 

PRODOTTI

 

TEMPI

 

Analizzare alcune delle possibili metafore relative alle dinamiche relazionali e ai

diversi stili comunicativi

 

 

 

 

Riflettere sull’importanza delle storie

e della narrazione

nei processi di apprendimento

 

2.

Inizio della progettazione del lavoro multimediale sull'autore scelto

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Produzione dei materiali relativi alla presentazione multimediale

 

 

Individuazione di relazioni significative tra i tre autori proposti e di metafore utili alla progettazione della presentazione multimediale

 

 

Negoziazione e utilizzo della scrittura condivisa  per la progettazione della presentazione

 

 

Utilizzo di Prezi per la realizzazione della presentazione attraverso l’impiego di risorse digitali: immagini, fotografie, video, musica

 

 

Forum, Chat, File di gruppo.

 

 

 

Presentazione del prodotto.

(Prezi)

 

Aprile-Giugno 2016

 

 

 

 

 

Ogni gruppo realizzerà una presentazione, prevista nel mese di Giugno 2016, per la quale è necessaria la presenza di tutti i componenti (circa 20 minuti per ogni gruppo).

Per iscrizioni ed informazioni:

lavinia.bianchi@uniroma3.it


Indice: Avvisi - Lezioni

Pubblicato il: 04/03/2016 Autore: ROBERTO CIPRIANI

Nessun file allegato per questo messaggio.


Obiettivi del Corso di Sociologia - 9 CFU




- FAVORIRE UNA MAGGIORE CONOSCENZA DELLA METODOLOGIA QUALITATIVA


- APPROFONDIRE LO STUDIO DEL SOFTWARE INFORMATICO PER L'ANALISI DEI DATI


 



Indice: Avvisi - Comunicazioni

Pubblicato il: 29/01/2016 Autore: ROBERTO CIPRIANI

Nessun file allegato per questo messaggio.


Libri di testo - Anno accademico 2015-16 - SOCIOLOGIA - 9 CFU




R.CIPRIANI, SOCIOLOGIA DEL PELLEGRINAGGIO, FRANCOANGELI, MILANO


R. CIPRIANI (A CURA DI), NUOVO MANUALE DI SOCIOLOGIA, MAGGIOLI, RIMINI


R. CIPRIANI, NUOVO MANUALE DI SOCIOLOGIA DELLA RELIGIONE, BORLA, ROMA (FINO A PAG. 406)



Indice: Avvisi - Esami

Pubblicato il: 29/01/2016 Autore: ROBERTO CIPRIANI

Nessun file allegato per questo messaggio.



Documenti

Home