Dipartimento di Scienze della Formazione


Corso di Laurea in Educatore Professionale Coordinatore dei Servizi Educativi (LM 50)



Bacheca personale del Prof. FEDERICO D'AGOSTINO



ricerca un messaggio nella bacheca del Prof. FEDERICO D'AGOSTINO



Ricevimento Studenti





Mercoledì 11:00   -   13:00





sede di Piaazza della Repubblica, 10



primo piano, stanza 22A





telefono: 06 57339297



fax: 06 57339552


Indice: Avvisi - Ricevimento

Pubblicato il: 10/02/2016 Autore: FEDERICO D'AGOSTINO

Nessun file allegato per questo messaggio.


Seminario di Sociologia della Famiglia e della condizione giovanile



Nell'ambito del corso di

Sociologia della famiglia e delle reti sociali e comnicative



del Prof. Vincenzo Carbone (9CFU)

al quale si rimanda per una visione complessiva dell'impostazione del programma, dei temi e dei testi





il Seminario affronterà:



* teorie classiche della socializzazione e della famiglia (concezioni e modelli)

* famiglia, socializzazione, new media

* ciclo di vita familiare, riti di passaggio e processi di socializzazione in famiglia

* strutture familiari e relazioni tra generi e generazioni

* la famiglia in una prospettiva triangolare: nucleo simbolico, valenza politica e struttura economica

* famiglia e dinamiche del privato/pubblico: la trasformazione dell’intimità, della sessualità e delle politiche per la famiglia

* giovani e “famiglia lunga”



Testi di riferimento per frequentanti:

1 Dizard, J. E., Gadlin, H., (1996). La famiglia minima. Milano: Franco Angeli.

2 Scabini, E., Cigoli, V., (2000). Il famigliare. Milano: Raffaello Cortina.

3 D’Agostino, F., Vieni, R., (2012). Giovani di paese in un mondo globalizzato. Roma: Carocci





inizio delle lezioni Martedi 1 Marzo 2016

orari: 



Martedì      15:00 -  17:00   Aula 6, Piazza della Reoubblica







Indice: Didattica - Programmi

Pubblicato il: 10/02/2016 Autore: FEDERICO D'AGOSTINO

Nessun file allegato per questo messaggio.


Programma di Sociologia del Diritto e della Devianza 2015/16 (6CFU)



Sociologia del diritto e della devianza

 

(prof. Federico D’Agostino)

 

AA. 2015/16  -  (6CFU)



 

Il corso intende affrontare il tema della relazione tra società e formazione delle norme giuridiche tenendo presente che il framework di analisi non è solo la società civile a livello nazionale e statale ma la società post moderna che si manifesta specialmente nella globalizzazione.

Perciò una visione del diritto non solo dal punto di vista evolutivo e diacronico, ma anche sincronico in una prospettiva comparata che tiene conto non solo dei sistemi sociali ma anche di quelli culturali in un'epoca di pluralismo delle culture e delle forme giuridiche il problema della regolazione sociale è particolarmente acuto e comporta una crescita di comportamenti devianti, di diversità sociali, e di stili alternativi di vita individuale e collettiva.

La società genera il suo diritto secondo l'antica formula "ubi societas ibi jus".

Il diritto analizzato nella prospettiva triangolare cioè in relazione al sistema culturale, economico e politico. Il diritto nel suo stato nascente e nella sua istituzionalizzazione: dal diritto naturale a quello positivo cioè la natura e la regola sociale.

La sclerosi del formalismo giuridico rispetto alla realtà sociale che cambia.

Le forme di legittimità del diritto e dell'autorità secondo Max Weber.

Il diritto e l'etica come forme di regolazione sociale. Il diritto come sistema autopoietico.

La violazione della legge e la criminalità.

Devianza e criminalità nelle aree marginali e nel upper classes.

Il controllo sociale e la pena.

Legificazione e delegificazione della società: lex libertas nella società civile.

L'illegalità diffusa in una società anomica.

La cultura dei diritti e dei doveri nell'epoca della globalizzazione.



Testi:

·         G. TEUBNER, LA CULTURA DEL DIRITTO NELL'EPOCA DELLA GLOBALIZZAZIONE, ARMANDO EDITORE. ROMA, 2005.

·         D. MELOSSI, STATO, CONTROLLO SOCIALE, DEVIANZA, BRUNO MONDADORI, MILANO 2002

·         A.R. FAVRETTO IL DISORDINE REGOLATO, L'HARMATTAN ITALIA, TORINO 1995.

 

 

Inizio lezioni:  Mercoledì 3  Marzo 2016

Lunedì:                 Ore 10:00 - 12:00               Aula 2    Piazza della Repubblica,

Mercoledì:            Ore 10:00 - 11:00               Aula 2    Piazza della Repubblica,

 

 

GLI STUDENTI SARANNO GUIDATI A SCRIVERE UN TESINA IN RELAZIONE AI TEMI SVILUPPATI IN CLASSE. 

 

SARANNO INCORAGGIATI LA DISCUSSIONE E IL DIALOGO TRA STUDENTI E DOCENTE.

 

ESAME ORALE  SUL PROGRAMMA INDICATO E DISCUSSIONE DELLA  TESINA PRESENTATA PER L’ESAME.



Indice: Didattica - Programmi

Pubblicato il: 10/02/2016 Autore: FEDERICO D'AGOSTINO

10/02/2016 programma di sociologia del diritto e della devianza 2015/16 6Cfu Programmi - Corsi


Programma di Sociologia della Devianza 2015/16 (6CFU)




Sociologia della devianza 

 

(prof. Federico D’Agostino)

 

AA. 2015/16  -  (6CFU)



 

IL CORSO METTE A FUOCO LE LINEE TEORETICHE E METODOLOGICHE PER ANALIZZARE I PROCESSI DEL DIVENIRE DEVIANTE, IL FENOMENO DELLA DIVERSITÀ SOCIALE E DELLA DELINQUENZA IN UNA PROSPETTIVA SOCIOLOGICA .



I TEMI DELLA DEVIANZA SARANNO ANALIZZATI RISPETTO ALLE MAGGIORI TRASFORMAZIONI DEL NOSTRO TEMPO, I PROCESSI DI SOCIALIZZAZIONE NELL’AMBITO DELLA FAMIGLIA, DELLA SCUOLA, E DEL GRUPPO DEI PARI.



SARÀ APPROFONDITO IL RUOLO DEI MASS MEDIA, LA LORO INFLUENZA E LA LORO  RAPPRESENTAZIONE DEL COMPORTAMENTO DEVIANTE.

 

IL CORSO CERCA DI APPROFONDIRE I FENOMENI DI TRASGRESSIONE , DI DIVERSITÀ SOCIALE E DI DEVIANZA CHE RAPPRESENTANO DEGLI ELEMENTI STRUTTURALI E MARGINALI DELL’ANALISI DELLA REALTÀ SOCIALE. 

 



  • H. BECKER OUTSIDERS. SAGGI DI SOCIOLOGIA DELLA DEVIANZA, EDIZIONE DEL GRUPPO ABALE, TORINO, 1987


  • F. D’AGOSTINO, IL CODICE DEVIANTE: LA COSTRUZIONE SIMBOLICA DELLA DEVIANZA, A. ARMANDO, ROMA, 1984


  • E. GOFFMAN, STIGMA, GIUFFRÈ, MILANO 1983


 

 

LE LEZIONI SARANNO FRONTALI E SARANNO USATI DEI GRAFICI E DISEGNI PER ILLUSTRARE GLI ARGOMENTI DEL CORSO. 

 

 

Inizio lezioni:  Martedì 1 Marzo 2016

Martedì:                 Ore 9:00 - 11:00 Aula 11 Piazza della Repubblica,

Mercoledì:            Ore 9:00 - 10:00 Aula 10 Piazza della Repubblica,

 

 

GLI STUDENTI SARANNO GUIDATI A SCRIVERE UN TESINA IN RELAZIONE AI TEMI SVILUPPATI IN CLASSE. 

 

SARANNO INCORAGGIATI LA DISCUSSIONE E IL DIALOGO TRA STUDENTI E DOCENTE.

 



ESAME ORALE  SUL PROGRAMMA INDICATO E DISCUSSIONE DELLA  TESINA PRESENTATA PER L’ESAME.





Indice: Didattica - Programmi

Pubblicato il: 10/02/2016 Autore: FEDERICO D'AGOSTINO

10/02/2016 programma di sociologia della devianza (d'agostino 2015/16) Programmi - Corsi



Documenti

Home